Skip to content
carbonehotellerie

Carbonehotellerie Catering Equipment Blog – Notizie del settore, tendenze, ricette e altro ancora! Qual è la differenza tra il migliore prima e l’uso per data?

11:43 Come evidenziato da Liz Redmond, responsabile dell’igiene e della microbiologia della FSA, “C’è molta confusione tra i clienti riguardo ai marchi di datazione”. Questo è un peccato per i clienti, ma può essere disastroso per le imprese. Persino l’ASDA è stata multata a novembre dell’anno scorso con una multa di 75.000 sterline. In breve, è necessario chiarire i fatti.

Utilizzare per date:

Utilizzo per = Sicurezza

Come suggerisce il nome, è necessario utilizzare i prodotti prima del loro utilizzo per data. Dopo questa data, gli alimenti possono essere pericolosi per la salute e potrebbero comportare potenziali rischi per la salute. Servire alimenti che hanno superato questa data è illegale e può comportare un’azione penale da parte della FSA e una valutazione dell’igiene alimentare estremamente dannosa. Anche la gestione degli alimenti deperibili è un aspetto che un ispettore alimentare valuterà nell’ambito dell’HACCP. È quindi assolutamente fondamentale monitorare le date di utilizzo dei vostri alimenti. Se state riconfezionando alimenti deperibili come carne o latticini, attaccate le etichette rimovibili Vogue Use By per monitorare il vostro cibo in modo sicuro. Le date di scadenza sono valide solo se gli alimenti sono stati conservati in modo adeguato. Quasi tutti gli alimenti con una data di scadenza richiedono la refrigerazione, ma possono essere congelati fino a questa data. Seguire sempre le istruzioni per la conservazione degli alimenti, dove indicato.

Da consumarsi preferibilmente entro i termini:

Da consumarsi preferibilmente entro la data di scadenza = Qualità

Il cibo può essere consumato fino ad un uso entro la data di scadenza, ma è meglio prima della data di scadenza. In altre parole, la data di scadenza è la qualità e non la sicurezza. Mentre il cibo è probabilmente ancora sicuro, il suo sapore e la sua consistenza potrebbero non essere più così perfetti. La data di scadenza può essere individuata su molti cibi congelati, essiccati, in scatola e altri alimenti. La data di scadenza sarà accurata solo se il cibo viene conservato secondo le istruzioni riportate sull’etichetta. Queste aiutano a identificare rapidamente quali alimenti devono essere utilizzati per primi.

Visualizzazione fino alle date

Visualizzazione fino a = Consulenza al dettaglio

Le date di “vendita entro” o di “esposizione fino a” non sono richieste dalla legge e devono essere utilizzate dai rivenditori. I ristoratori e i produttori alimentari non devono preoccuparsi di queste date. Questi prodotti avranno comunque una data di scadenza ed è questa data, soggetta alle corrette pratiche di conservazione, a cui è necessario prestare attenzione. Ricordate solo che se vendete cibi preconfezionati che danno una data di scadenza, è molto improbabile che i clienti li comprino a prezzo pieno dopo questa data!

Il primo ad entrare, il primo ad uscire

L’introduzione o il mantenimento di un rigoroso sistema “first in, first outsystem” può essere di grande aiuto nella gestione dell’utilizzo per data di scadenza dei vostri alimenti. Il Food Safety Handbook è una fantastica fonte di informazioni sulla corretta conservazione degli alimenti e su come utilizzare correttamente le date.In alternativa, consultate la nostra collezione di etichette per iniziare a pianificare il modo migliore per gestire le date critiche degli alimenti nella vostra cucin

a.
NEGOZIA TUTTE LE ETICHETTE DI SICUREZZA ALIMENTARE ►Da Oliver BernardI miei anni di esperienza di lavoro nei pub e nei ristoranti mi interessano sempre le ultime tendenze del settore. Se non sto esplorando nuovi interessanti ristoranti, cerco di imitarli a casa mia!

 

Carbonehotellerie Next Day Catering Equipment vende oltre 25.000 prodotti al pubblico e al commercio online e attraverso i nostri cataloghi.