Skip to content
carbonehotellerie

Carbonehotellerie Catering Equipment Blog – Notizie del settore, tendenze, ricette e altro ancora! Perché Artisan potrebbe migliorare le vostre entrate quest’autunno


Il cibo in stile artigianale esiste da secoli, ma negli ultimi anni è penetrato nel commercio gastronomico e oggi è spesso usato come metodo di marketing per attirare i clienti. Si riferisce semplicemente al processo in cui un alimento viene preparato a mano con maestria da un esperto di prodotti freschi e locali.

L’introduzione del cibo artigianale può essere un modo semplice per attirare nuovi clienti e ottenere un profitto extra. Le persone sono sempre più attente alla salute e cercano sempre più opzioni più sane e meno elaborate, il che significa che non c’è mai stato un momento migliore per offrire piatti dal gusto superiore preparati a mano.

Un modo semplice ed economico per lanciare l’artigianato nel vostro business è con la pizza. L’etichetta artigianale vi permetterà di farvi pagare un prezzo più alto, oltre ad acquistare prodotti più economici da fornitori locali, contribuendo a massimizzare il vostro profitto.

Una pietra di pizza fornirà una finitura artigianale più autentica alla vostra pizza e aiuterà a perfezionare la crosta. Ricordate di iniziare sempre con un forno freddo, non mettete mai una pietra di pizza fredda in un forno preriscaldato, perché questo può produrre uno shock termico e causare la rottura o la rottura della pietra. Una volta inserita nel forno con la pizza, la pietra assicurerà una distribuzione uniforme del calore formando la superficie perfetta per generare risultati impeccabili. L’assorbimento dell’umidità garantisce ogni volta una crosta perfettamente leggera e croccante.

Provate la nostra facile ricetta
(Fa 4 pizze da 10 pollici)

Il Dough:
625g di farina per tutti gli usi
1 cucchiaio di miele
2 cucchiaini di sale da cucina
1 cucchiaino di lievito istantaneo
2 cucchiai di olio d’oliva
500 ml di acqua calda

La salsa:
800g di pomodori scottati, pelati e schiacciati
Manciata di basilico fresco
1 cucchiaino di origano essiccato
4 spicchi d’aglio schiacciati
1 cucchiaio di aceto di vino rosso
1 cucchiaio di succo di limone

Strumenti
KitchenAid
Pietra della pizza
Draga
Ciotola di miscelazione
Raschietto
Pellicola da imbracatura
Casseruola
Buccia di pizza


Metodo
1. 2. Combinare tutti gli ingredienti in un miscelatore planetario con l’attacco a paletta. 2. Una volta ben amalgamato, mettere l’impasto su un lato per 5 minuti.

2. Usate una draga per spolverare il vostro piano di lavoro con la farina e raccogliete l’impasto dopo che ha avuto la possibilità di espandersi. 3. Impastate per 5 minuti aggiungendo altri quattro o acqua se necessario. Se l’impasto è un po’ appiccicoso, un raschietto aiuterà a manipolarlo e ad impastare con facilità.

3. 3. Mettete l’impasto in una terrina e copritelo con una pellicola trasparente o un panno umido. Lasciare a temperatura ambiente per alcune ore fino a quando le dimensioni non saranno raddoppiate. Nel frattempo questo è un buon momento per creare la vostra salsa.

4. 4. Mescolare il tutto in una casseruola a fuoco basso per qualche minuto, poi mettere da parte per far raffreddare. 5. Mettete la pietra della pizza nel forno e preriscaldatela a 400°c.

5. 5. Controllate la pasta e se è raddoppiata, toglietela dalla ciotola e con il raschietto tagliatela in 4 porzioni identiche.

6. 6. Costruite le pizze con i condimenti desiderati e mettetele su una buccia. Aprite il forno e fate scivolare la pizza sulla pietra con la buccia. Infornare per 5 minuti alla volta e controllare fino a quando la crosta non sarà dorata e croccante.

La crosta perfetta
La crosta è uno degli elementi più vitali per una pizza e i clienti possono spesso essere molto perniciosi su come gli piace, ecco alcuni consigli su come ottenere due stili popolari da aggiungere al vostro menu.
– Sottile e croccante – Usate un solo cucchiaio d’olio e scambiate 125g di farina semplice con farina di pane forte. Stendete la pasta sottile e cuocete il più vicino possibile alla fonte di calore senza bruciare.
– Spessa e masticabile – Sostituire 250ml di acqua per il latte e aggiungere un cucchiaio d’olio extra. Aggiungere anche un cucchiaio extra di miele e un altro mezzo cucchiaino di lievito. Assicuratevi di non arrotolare l’impasto per assottigliarlo e cuocetelo su una mensola in modo che possa cuocere più a lungo senza bruciare.