Saltar al contenido

Carbonehotellerie Catering Equipment Blog – Notizie del settore, tendenze, ricette e altro ancora! Abbinamento del vino 101: I migliori consigli per abbinare il vino al cibo

Idee per il menu,Consigli e trucchi,Settimana del vino4:49 pm

È la settimana del vino inglese! E per festeggiare, abbiamo messo insieme una pratica guida all’abbinamento dei vini. Continuate a leggere per i consigli più importanti che daranno vita ai vostri rossi, bianchi e bollicine.

Per una guida più approfondita sull’abbinamento dei vini, consultate il nostro articolo completo qui.

Cosa rende un buon abbinamento vino?

L’abbinamento perfetto eclisserà la somma delle sue parti, sposando un piatto con una bevanda in modo da ottenere il meglio di entrambi. Se lo fate bene, è un modo sicuro per arricchire i vostri menu enogastronomici in una sola volta.

Da dove iniziare con l’abbinamento del vino

Le prime cose da sapere sono gli accoppiamenti contrastanti e incongruenti. Questo potrebbe sembrare un gergo – ma non fatevi scoraggiare! È semplice da imparare e vi metterà sulla strada della perfezione dell’abbinamento. Un abbinamento congruente è quello in cui un vino completa il piatto con cui viene servito. L’abbinamento di un ricco cabernet sauvignon con una sontuosa bistecca è un esempio classico. Qui il vino fa risaltare il gusto ricco e saporito della bistecca, e la bistecca permette alle note di frutti di bosco del vino di venire alla ribalta. Un abbinamento di vini contrastanti è esattamente quello che sembra, e vedrà il vino colpire i profili di sapore che il vostro piatto manca – pensate al sauvignon blanc fresco e fruttato con un curry ricco e focoso. Questo vedrà il legame tematico nel maggior numero possibile di sensazioni gustative di base (sale, dolce, amaro, acido, speziato e umami), arrotondandolo e trasformando ogni boccone in una sensazione gustativa. Facile! SUGGERIMENTO: Per una lista di abbinamenti popolari, date un’occhiata al nostro articolo completo sull’abbinamento del vino.

Accoppiamento del vino trabocca

Anche se le basi dell’abbinamento del vino sono abbastanza facili da comprendere, ci sono alcuni malintesi comuni che possono far inciampare l’aspirante sommelier. Evitateli e migliorerete il vostro abbinamento all’istante. Il più grande di questi è il vecchio adagio “vino bianco per i bianchi, vino rosso per i rossi”. Mentre questo vale in genere per qualcosa come un’insalata di pollo o una bistecca fritta dove la carne è l’evento principale, per un ricco pollo al curry, avrete bisogno di qualcosa di più forte di un bianco leggero per perforare la ricchezza della salsa. Provate invece ad abbinare il vostro vino al profilo gustativo complessivo del piatto. Se si tratta di un piatto di pesce cremoso, abbinatelo a un butterychardonnay per tirarne fuori il meglio. Se è rustico e terroso, optate per lo zinfandel aflavour-packed zinfandel e osservate come i ricchi sapori dei vostri paté andterrines si sbloccano. Alcune regole sono fatte per essere infrante.

Accoppiamento del vino a scopo di lucro

I commensali sono sempre più alla ricerca di qualcosa di più di un semplice piatto ben cotto. Vogliono fare un’esperienza.[#Z] Offrite un vino ben cotto con i vostri piatti e aggiungerete una dimensione completamente nuova all’esperienza della cena, che potrebbe mettervi in vantaggio rispetto alla concorrenza. Non solo questo, ma un abbinamento ben fatto migliorerà sia i vostri piatti che la bevanda con cui li servite – permettendovi di aumentare i prezzi.

Un brindisi a questo.

Fate un tuffo nell’abbinamento vino

Provate, sperimentate e fateci sapere quali sono le scoperte di coppia che fate nei commenti qui sotto.
E non dimenticate di controllare la nostra vasta gamma di forniture da bar per tutto ciò di cui avete bisogno per iniziare il vostro viaggio di abbinamento del vino. Buon divertimento!

[#Z]

 

[#Z][#Z]

Carbonehotellerie Next Day Catering Equipment vende oltre 25.000 prodotti al pubblico e al commercio online e attraverso i nostri cataloghi.